Acustica interni
L'acustica d'interni, detta anche architettonica, è la disciplina che studia il suono negli ambienti chiusi. Il nostro staff si occupa di migliorare la qualità del suono negli interni e di progettare gli interventi indispensabili per la diminuzione del fenomeno fastidioso del rimbombo.
Migliorare la qualità del suono negli ambienti chiusi
Ci sono ambienti in cui la qualità del suono è fondamentale, come teatri, studi di registrazione, auditorium e sale meeting. ┬áPer questo motivo lo studio d'ingegneria Brandini propone progetti ad hoc che curino ogni minimo particolare, affinché sia garantita la qualità del suono.
Diminuire il rimbombo di bar, ristoranti e locali aperti al pubblico
Chi non ha mai provato a cena fuori o durante un semplice ritrovo tra amici al bar, l'impossibilità di comunicare con il commensale vicino? O a chi non è successo di apprezzare la cucina di un ristorante, ma di non volerci tornare, a causa del fastidioso vocio che si genera in sala? Nei locali pubblici il problema del rumore è spesso presente, anche solo per la concentrazione di persone che parlano contemporaneamente, portando tutti ad alzare la voce e generando il cosiddetto "effetto cocktail".

A volte i titolari di un'attività non ci pensano, ma è facile perdere clienti per questo motivo.
Soluzioni per la bonifica del rumore
Un intervento di correzione acustica, migliora la vivibilità di un ambiente chiuso, rendendolo confortevole per il cliente e anche per chi ci lavora.

Consigliamo in questi casi di installare alcuni elementi che mitigano i rumori fastidiosi quali: controsoffitti sfalsati, elementi insonorizzanti sospesi, pannelli fonoassorbenti ed altri articoli ad hoc. Sul mercato esistono molti prodotti fonoassorbenti di buona qualità; per ottenere un risultato ottimale è preferibile utilizzarne tipologie diverse contemporaneamente, per mitigare il rimbombo generato da tutte le frequenze del parlato (da 125 Hz a 4000 Hz con maggiore importanza a 500 Hz e 1000 Hz)

Le opere di bonifica acustica possono essere implementate in fase di realizzazione degli interni di un nuovo locale, ma naturalmente anche ad attività già avviata, dopo un'accurata valutazione del rumore.